Scopri le ispirazioni quotidiane sui social

Wo*men’s RUGBY

land of freedom

Chi semina rugby raccoglie futuro

WO*MEN’s RUGBY LAND OF FREEDOM: sguardo sul mondo – INTERVISTE

Cosa significa per te una “terra di libertà”?

Per noi è un mondo in cui una donna ed un uomo possono decidere di pensare di prendere in mano la propria vita indipendentemente dagli stereotipi e dai pregiudizi.
Partendo da piccole cose… anche solo lo scegliere uno sport che ti diverta, che ti faccia sentire bene e ti faccia brillare gli occhi quando ci pensi.

Poi, quella sensazione di fierezza del primo placcaggio… di stomaco che si stringe prima della partita perché sai che sarà dura… la gioia di stringerti alle tue compagne ed ai tuoi compagni quando si vince e la sensazione di non essere soli quando si perde…ti fa fare degli altri passi nella vita.

Rugby al femminile: storie dal mondo

ROAD MAP PER LA COPPA DEL MONDO 2022 – NEW ZELAND

Per anticipare la presentazione del nuovo format del campionato internazionale femminile WXV “in onda” dal 2023 (16 Nazioni che si confronteranno divise in 3 gironi), creeremo una serie di interviste al mondo femminile pre Coppa del Mondo femminile, in Nuova Zelanda nel 2022.
Promuoveremo la CULTURA DEL FEMMINILE di ogni Nazione e le sue/suoi protagonisti

UN PONTE LUNGO 30 ANNI: GENERAZIONI tra MINDSET E LIBERTA’

La parte nazionale del progetto, racconta le storie delle rugbiste italiane che hanno partecipato al primo mondiale femminile del 1991… e delle atlete di oggi, che giocheranno un mondiale diverso per organizzazione e geografia politica 30 anni dopo.
Che donne erano le prime giocatrici che non ancora riconosciute dalla Federazione, sfidavano l’opinione pubblica ed un rugby arroccato baluardo maschile ?
Quali le differenze e quali le assonanze con le Azzurre di oggi?
Dal 1991 al 2021 un tratteggio delle donne del rugby come filo conduttore di un mondo in trasformazione.

LA LIBERTÀ NON TI VIENE SOLO DATA, SI “ALLENA DENTRO DI SÉ”.

All the interviews will be broadcasted on:
BulldogRugbysupplies
TheRugbyChannelit

Tutte le interviste di ospiti stranieri saranno tradotte in italiano e visibili in versione integrale sul canale di Bulldog e Rugby ChanneL